Intro

Storicamente la notarizzazione di un documento è un procedimento compiuto da una figura preposta (il notaio), il quale garantisce l’autenticità di un accordo preso tra due o più parti.

Il notaio mediante un atto notarile assicura la validità di un accordo assicurandosi che gli accordi presi derivino da un effettivo consenso tra le parti.

Tra gli usi della blockchain o dei registri distribuiti, le cui primarie differenze sono esposte nel prossimo paragrafo, il processo di convalida (di notarizzazione) assume un significato diverso. 

Alla base vi è la possibilità di registrare un qualsiasi tipo di informazione su un registro distribuito.

Continue reading Notarizzazione su blockchain: un’impronta digitale inviolabile at Affidaty Blog.